I Tè profumati

L’arte di profumare il tè è una antichissima tradizione.

Consiste nell’aggiungere foglie e, più spesso, fiori profumati al tè in modo che questo ne assorba le essenze aromatiche durante l’essiccamento. A seconda della preparazione queste foglie e/o fiori aggiunti possono essere tolti prima del confezionamento finale oppure rimanere a comporre una miscela.

Tra i tè profumati più conosciuti e reperibili possiamo nominare il Tè al Bergamotto e il Tè al Gelsomino.

Tè al Bergamotto

Il bergamotto (Citrus bergamia) è un agrume che cresce solamente in una ristretta fascia di costa mediterranea, in provincia di Reggio Calabria, tra Villa San Giovanni e Monasterace. I fiori di bergamotto, presenti da novembre a marzo, sono chiamati Zagare.

Fin dall’inizio della sua coltivazione (attorno alla metà del 700) fu impiegato per estrarne l’olio essenziale, componente fondamentale di moltissimi profumi, sia per la propria fragranza, sia per fissare il bouquet delle altre essenze.

Per le sue proprietà salutistiche è presente nella formulazione di molti fitoterapici e nella cosmetica funzionale.

Come aromatizzante naturale entra nella composizione di numerosi alimenti, tra cui, appunto, il tè.

Il blend (la miscela) più famoso di tè profumato al bergamotto è l’Earl Grey.

Questo nome deriva da un famoso Primo ministro inglese, Earl Grey di Howick Hall, in carica nella prima metà del 1800, che inviò una missione presso l’imperatore cinese. In questa circostanza un suo inviato salvò la vita al Mandarino e come ringraziamento l’imperatore fece arrivare in dono un tè profumato al bergamotto al primo ministro, al quale piacque così tanto da creare una vera e propria moda, tanto che ad oggi risulta essere il tè più venduto al mondo.

22400

Tè al Gelsomino

Il gelsomino (Jasminum officinalis) è un arbusto sempreverde originario della regione del Golfo Persico che si diffuse in Cina verso il 1800.

La tradizione prevede di mescolare i fiori di gelsomino con il tè verde: vengono raccolti la sera, quando maggiore è l’emissione delle essenze aromatiche, poi vengono stratificati in mezzo alle foglie del tè durante la primissima fase di essiccamento. Così le foglie assorbono gli oli essenziali responsabili del caratteristico aroma di questa bevanda.

22508

Esistono anche tè al gelsomino semifermentati o fermentati.

22463

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...