Snell Balance Program: Qualche consiglio

Abbiamo parlato qui di Snell Balance Program, il programma dietetico di due settimane, studiato da Specchiasol, che permette di perdere fino a 4kg.

Vi avevo illustrato lo schema alimentare settimanale e i tre prodotti da abbinare a tale schema.

Dopo averli provati personalmente ho deciso di darvi qualche suggerimento su due dei tre prodotti presenti nel kit:

Carbolimit GI

download

Amino W.H.O.

download (1)

Il primo ha la funzione di controllare l’indice glicemico dei carboidrati ed è una polverina da cospargere sulla pasta o sul pane. Il secondo è invece una selezione di aminoacidi essenziali indispensabili per il buon mantenimento della massa muscolare, anche questo prodotto è in polvere e va assunto a metà mattina e metà pomeriggio sciolto in un bicchiere di acqua.

Carbolimit GI lo trovo un prodotto estremamente innovativo, contiene una proteina che deriva dal fagiolo in grado di regolare l’indice glicemico dei carboidrati, favorendone quindi il metabolismo. Inoltre nella sua composizione è stata inserita la fibra d’orzo solubile che contiene betaglucani, utili per diminuire il senso di fame e quindi farci ingerire meno cibo. La particolarità sta nel fatto che esso agisce immediatamente, proprio perché si spolvera direttamente sul cibo.

Questo suo punto di forza però ho notato essere anche la sua debolezza.

Una bustina intera per un piatto di pasta/riso/cereali… come da ricetta allegata alla dieta risulta alterare il sapore del cibo, andando verso l’acidulo. Per ovviare a questo inconveniente e non desistere dal proseguire la dieta consiglio di utilizzare metà bustina (comunque efficace) e magari condire il piatto di pasta con abbondante verdura, così da “diluire” la polverina e non sentirne per nulla il sapore. In alternativa è possibile, soprattutto per chi preferisce mangiare il pane piuttosto che pasta o riso, versare mezza bustina (o una intera) in un bicchiere di acqua, mescolare velocemente e mandare giù, ricordandosi però di addentare immediatamente dopo la fetta di pane (visto che andrebbero consumati in contemporanea).

A mio avviso anche Amino W.H.O.  è un prodotto unico nel suo genere.
Non è infatti il classico integratore di aminoacidi, per esempio per sportivi o per diete iperproteiche, ma una selezione ben fatta di quegli aminoacidi essenziali per la specie umana, nelle quantità che l’organizzazione mondiale della sanità (W.H.O.) ha stabilito essere il quantitativo giornaliero richiesto dall’organismo, così da non affaticare per nulla i reni. Ed, infatti, questo programma non ha controindicazioni né ha bisogno di essere affiancato a prodotti depurativi.

Tuttavia, chi ha fatto uso di aminoacidi lo sa bene, il sapore di questi nutrienti non è il massimo, sono abbastanza amari e per quanto Specchiasol abbia cercato di mascherarne il gusto aggiungendo l’estratto di Sambuco e l’aroma naturale di Arancia rossa, se si scioglie la bustina nei 200ml di acqua, come da programma, il sapore amaro si sentirà in sottofondo comunque. Il mio consiglio è quello di sciogliere la bustina in poca acqua, bere e poi, di seguito bere un bel bicchierone di sola acqua, oppure versare in due o tre riprese la polverina direttamente in bocca e mandare giù bevendo dell’acqua.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...